Biografia artistica di Carla Bassignana

 

Carla Bassignana

si presenta e viene presentata

Ci sono vari modi per vedere un quadro, sentire un pezzo musicale, camminare su un sentiero di montagna. Ecco, nel caso di Carla Bassignana, ci si addentra nei suoi lavori come su una faticosa e ripida salita, la cui meta, la vetta lassù, è alquanto lontana. Non ci sono colori, effetti speciali, né facili scorciatoie.

Bisogna prendersi il tempo necessario, passo dopo passo, assaporando con calma tutta la poesia espressa e Sussurata….”

citazione dalla descrizione di Giac (Carlo Giaccone) –

mostra collettiva “Whispers” (2013) in Studio Ricerche Visive.

Dal 2008 frequento la scuola di pittura – Studio Ricerche Visive – sotto la guida del maestro Carlo Giaccone, dove ho intrapreso lo studio della pittura antica cinese e, dal 2013, anche della pittura” occidentale”(disegni, tecniche miste, tempere, oli).

MOSTRE

2017, Maggio – Luoghi Comuni, spazio espo, mostra bipersonale con Carlo Giaccone “Tabula rasa”

2016 – 2019 partecipazione a varie mostre collettive proposte da Studio Ricerche Visive.

2013, Aprile – Studio Ricerche Visive, – partecipazione alla mostra collettiva “Whispers” organizzata dallo Studio Ricerche Visive

2011, Dicembre – Galleria d’arte Aripa, – partecipazione alla mostra collettiva “I Cavalieri dell’Apocalisse” a cura di Ivan Fassio e Mariana Paparà

la Chiesa dell'Arte custodisce il suo Credo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: